contrAppunti

OGGI, 29 novembre ore 13 - leggo che nel Concistoro di ieri i nuovi cardinali (con la mascherina e distanziati, da buoni cittadini del mondo prima che del Vaticano) si sono presentati, come di rito, vestiti di porpora. Meno uno. Non volete che avessi la presunzione che fosse arrivato il mio desiderio (vedi il daQui qui sopra) dell'altro ieri? Un francescano ha scelto di tenersi il saio - adesso non so se già nella cerimonia o nel seguito della sua vita. Ma quel francescano è un Cappuccino, non il Minore. Credo che la sberla sia volata, in continuità storica con le divisioni già incominciate tra i francescani, Francesco ancora vivo.  Quando scrissi non sapevo dell'altro; ora so che almeno uno ... . Lo scossone c'è. E sono contento. Voi pure? (abi) nei giorni in cui gli eroi di ieri…

Leggere di più


Sito in lavorazione

Il sito è in lavorazione. Portare pazienza...

Leggere di più


Egredere, sed non omnis

Uscire, ma non del tutto.Quando ho pensato di trascrivere questo antico ammonimento sul portale del Tempio appena riqualificato (a S. Lucia, la chiesa prepositurale in Bergamo), avevo voluto dare il segno di un rinnovamento di strutture che non racchiudono, e non possono racchiudere del tutto il senso della vita. Anche dalla presenza del Signore, che si rende visibile nei sacramenti, si esce fuori. Per reincontrarlo sui marciapiedi o sui pianerottoli, certo; ma le facce diverse costringono a misurarsi con un Dio diverso: il Dio della collera, della tristezza, della seduzione, il Dio che s’affaccia in poveri cristi sperduti. Ma anche un Dio della gioia che ti sorride, della generosità che ti presta il sale, della bellezza che inonda la giornata. Occorre uscire. E se occorra uscire da qui:…

Leggere di più