Diario

Domenica 14 aprile, ospitiamo l’equipe educativa dell’Unità Pastorale della Val San Martino,…

Leggere di più

Domenica 14 aprile, ospitiamo l’equipe educativa dell’Unità Pastorale della Val San Martino, guidata da don Andrea e dal diacono Gianluigi Tavola, per una giornata di formazione e di preghiera. Filo conduttore il tema del cammino: educativo e personale, tappe, obiettivi e mete. A metà pomeriggio incontrano il nostro Rettore per una riflessione su "imparare a camminare, imparare ad educare". Da sabato 13 a domenica 14 aprile ospitiamo in accoglienza i giovani  della parrocchia di Besana Brianza accompagnati dagli educatori, da don Fabrizio, referente della pastorale giovanile, e dal diacono Alessandro prossimo all’ordinazione. Due giorni per ragionare sul bisogno di Pace partendo dalla rilettura del Triduo e dalla Pasqua appena vissuta. Nella giornata di sabato 13, ospitiamo i sette cresimandi della parrocchia di Cassinone di Seriate accompagnati dalla catechista e dal parroco don Gianfranco per un ritiro in vista del sacramento del prossimo 19 maggio. Giovedì 11 e venerdì 12 aprile sono nostre ospiti  in accoglienza suor Anna della Congregazione del Bambino Gesù di Bergamo e una giovane in cammino di discernimento per due giorni di ritiro. Ad affiancarle nel percorso di ricerca, don Glauco, curato della parrocchia di Curno. Con l’arrivo della primavera si rinnova l’appuntamento mensile con la Confraternita di SanGiacomo per la benedizione dei futuri pellegrini verso Santiago de Compostela e il timbro della Credenziale. La sera di mercoledì 10 aprile sono ben 64 i futuri camminatori, che si presentano accompagnati da parenti o amici a riempire l’Abbazia, per la preghiera di benedizione sul Camino di Santiago con il Rettore. Domenica 7 aprile, nel pomeriggio, accogliamo  le coppie iscritte al percorso in preparazione al matrimonio della Parrocchia di Mozzo. Don Giulio celebra dapprima la Messa in Abbazia, animata in canti, preghiere e gesti dalle coppie guida. Nel salone grande incontrano poi Marco Bernardi, maestro di sci disabile, per trarre insegnamento dall’ascolto del  suo percorso di vita quasi spezzato da una terribile tragedia ma dal quale ha saputo rialzarsi trovando nuovi e sereni orizzonti. Nel pomeriggio di sabato 6 aprile ospitiamo più di una sessantina di persone della parrocchia di Foresto Sparso, in visita guidata al mattino all’Abbazia di Pontida e nel pomeriggio a Sant’Egidio, seguendo le orme di Sant’Alberto da Prezzate. Il Rettore li incontra con una breve riflessione in Abbazia. >>> In accoglienza ospitiamo alcuni aderenti a Missione Belem che, in ritiro presso il PIME di Sotto il Monte, chiedono ospitalità per la notte nei nostri spazi. Il Triduo Pasquale è vissuto nella semplicità delle nostre celebrazioni serali e nel silenzio della nostra Abbazia che, durante il giorno, accoglie i tanti in silenziosa veglia in attesa di cantare nel giorno di Pasqua la gioia del Risorto, luce che rischiara i nostri cammini. Nelle giornate di venerdì e sabato santi ospitiamo in accoglienza il clan del gruppo scout di Sarnico: uscita Pasquale di riflessione e preghiera. Nella sera del mercoledì della Settimana Santa raggiungono la nostra Abbazia alcuni ragazzi adolescenti della parrocchia di Calusco d’Adda accompagnati dal curato donMicheal. Partiti a piedi nel tardo pomeriggio dal loro oratorio, si fermano per la cena nel salone grande della Rettoria. Raggiunti da alcuni genitori, nella sera celebrano in Abbazia prima del rientro a casa. Martedì Santo, nella sera. Consueto pellegrinaggio della parrocchia di Sant’Alessandro in Colonna in città che, come ogni anno, si ritrova in Abbazia per la lettura dei passi di Vangelo della Passione e per la meditazione proposta dal Rettore. Il Lunedì Santo si rinnova anche quest’anno il pellegrinaggio dei giovani di teologia del nostro Seminario che, partiti a piedi nel primo pomeriggio da Città Alta raggiungono la nostra Abbazia dopo l’ora del tramonto. Ad attenderli il Vescovo Francesco per la celebrazione della Messa. Sono poi tutti ospiti del Rettore nel salone grande per la cena e per un momento di festa in canti e suoni di fisarmonica. Domenica 24 marzo, all’ora del tramonto. Raggiungono la nostra Abbazia le coppie del corso in preparazione al matrimonio organizzato dalla parrocchia di Borgo Santa Caterina in Bergamo. Saliti a piedi da Mapello, vivono un momento di preghiera in Chiesa guidato dal parroco don Pasquale e dal vicario don Loran e poi si ritrovano nel salone grande per una pizza in amicizia. >>> Nel pomeriggio sono invece numerosi in visita guidata alla storia e all’architettura della nostra Abbazia radunati dall’associazione di promozione del territorio Promoisola. >>> Dalla sera del sabato fino al mattino della domenica ospitiamo un piccolo gruppo di giovani della parrocchia di Martinengo che, accompagnati dal curato don Omar, vivono nella notte in Abbazia la loro celebrazione della Palme. Giovedì 21 marzo, giornata di silenzioso ritiro in preparazione ala Pasqua per i seminaristi della Comunità dei Padri Camilliani di Capriate accompagnati da Padre Angelo. >>> Nella tarda mattina, celebra in Abbazia don Roberto, rettore del Santuario della Madonna del Perello di Algua, in cammino lungo i sentieri del Monte Canto con un gruppo di amici. Lunedi 18 marzo, nel tardo pomeriggio ospitiamo per una visita guidata all’Abbazia un piccolo gruppo di imprenditori finlandesi che, in Italia per impegni lavorativi, si prendono una pausa per visitare la nostra collina: prima la cantina dell’azienda Cavril e poi l’Abbazia. Grazie alla traduzione simultanea dell’accompagnatrice Jenni Makipaa sono ascoltatori interessati della storia e dell’architettura del monastero. Domenica 17 marzo, partecipano alla Messa della Comunità il gruppo famiglie della parrocchia di Santa Lucia venuti pwer festeggiare il loro antico parroco ... Sabato 16 marzo, ospitiamo iscritti e collaboratori della sezione ACLI di Ciserano che, dopo una piccola visita guidata all’Abbazia, si ritrovano nel salone per un incontro di formazione e per fissare i futuri obiettivi. A chiusura la cena condivisa. Nel fine settimana del 16 e 17 marzo ospitiamo in accoglienza i quattro ragazzi cresimandi della parrocchia di Sombreno accompagnati dal parroco donMarco, dalla catechista e da alcuni genitori per un fine settimana di ritiro in preparazione al sacramento. Domenica 10 marzo, nel pomeriggio, ospitiamo il coro del CAI di Milano che, diretti dal maestro Simone  eseguono brani del loro repertorio di canti popolari per concittadini soci e non. Nel fine settimana del 9 e 10 marzo ospitiamo in accoglienza la Comunità Capi Scout del GruppoMilano29 per due giorni di attività di formazione accompagnati dall’assistente don Enrico.  Nel primo mattino di sabato 9 marzo don Cristiano Re celebra una Messa alla presenza del direttivo uscente di Confcooperative Bergamo. Convocati in Assemblea Elettiva a SottoilMonte, iniziano la giornata pregando nella nostra Abbazia. >>> Nel pomeriggio ospitiamo don Michele e i coordinatori del CRE dell’oratorio di Osio Sotto per un pomeriggio di programmazione e di illustrazione del progetto.  Nel primo fine settimana del mese di marzo ospitiamo in accoglienza una decina di adulti del gruppo di preghiera La Tenda del Magnificat di Treviolo e dintorni che, accompagnati da don Gianluca, sacerdote marchigiano, vivono due giorni in riflessione, silenzio e preghiera. Il 2 marzo, sabato sera, dopo l’ora del tramonto e accompagnati da una pioggia scrosciante accogliamo nella nostra Abbazia una decina di aderenti al gruppo MASCI di Cassano d’Adda. Tappa conclusiva del pomeriggio itinerante fra chiese e monasteri dell’alto Adda per riflettere su sfide e scelte educative, comportamentali e sociali del “farsi strada nel creato” nella rilettura dell’enciclica “Laudato sii”. A conclusione, una piccola guida alla storia della Chiesa prima del congedo. Venerdì 1marzo, nella sera. In una Chiesa affollata, don Massimo Maffioletti guida la Veglia di preghiera per la Pace in TerraSanta organizzata da vari enti della nostra diocesi. Riflessioni, testimonianze _ fra tutte quella di Suor Nabila Saleh in collegamento telefonico da Gaza _ preghiere, musiche e canti per aiutarci a respingere la tentazione della rassegnazione che porta a pensare che il male abbia sempre l’ultima parola e per esprimere vicinanza a tutti i popoli martoriati dalle guerre. Sabato 24 e domenica 25 ospitiamo in accoglienza il piccolo gruppo dei bimbi di Prima Comunione della Comunità di San Fermo accompagnati da don Biagio e da Angela, la catechista, per un incontro in preparazione al Sacramento. Domenica sono raggiunti dalle famiglie e da don Omar per la catechesi comune e, dopo pranzo, per la celebrazione della Messa. Sabato 24 affollato di presenze per la nostra Rettoria: dal mattino fino a metà del pomeriggio sono nostri ospiti don Antonio e più di trenta persone della Comunità Pastorale AgnusDei di MilanoBicocca per una giornata sui passi e nei luoghi di padre Turoldo. Prima del rientro a metà…

Leggere di più